IL TESORO DELLE MERAVIGLIE – IMMA D’ANIELLO

Trama:

Venezia, 1758. Dopo la morte di suo padre, ucciso di notte in circostanze oscure, la vita della contessina Maria Teresa Spina è a un bivio: sposare un uomo che non ama o partire per Napoli alla ricerca del prezioso tesoro di famiglia? La giovane donna non ci pensa due volte. Viaggia da Venezia fino a Napoli, in compagnia dell’unico uomo per cui arde di passione: Marco, un affascinante soldato. Trovano ospitalità nel palazzo dei Filangieri, ma imprevisti e colpi di scena mettono in serio pericolo la vita della contessina e portano alla luce uno squallido complotto. Anche il rapporto con Marco sembra essere compromesso per sempre, a causa di un doloroso equivoco…Il tesoro delle meraviglie è una storia d’amore d’altri tempi, tra sguardi rubati e baci mancati, ma con le sfumature di un racconto d’avventura. Mentre i protagonisti si struggono di passione, la ricerca dello scrigno, i travestimenti carnascialeschi e le cospirazioni rendono il ritmo della narrazione vorticoso e avvincente.

Recensione a cura di Mariella Terra

Storia ricca di colpi di scena, di intrighi, arricchita da una storia d’amore a lieto fine. Questi sono gli ingredienti di questo libro che si muove in una Venezia nobile ma corrotta e in una Napoli borbonica, venice-1035684__340tra logge massoniche e riti satanici. Ci sono tutti gli elementi per rendere interessante la vicenda della contessina Maria Teresa Spina, rimasta improvvisamente orfana di padre, alle prese con un imminente matrimonio combinato, una madre debole e spaurita, una domestica astuta e fedele, spasimanti anziani e avidi, nobili corrotti e satanici, un amore impossibile e naturalmente…un tesoro nascosto.Teatro-SanCarlo E’ proprio questo tesoro il motore di tutti gli intrighi e la causa dei delitti che ritroviamo nella storia.  I luoghi in cui si svolge la vicenda sono tra i più belli d’Italia: Venezia con i sui canali, i suoi campielli e le sue feste di Carnevale e Napoli, con il Castel Dell’ Ovo, le sue leggende e i suoi misteri.

I due protagonisti viaggiano attraverso l’Italia divisa di fine settecento, che sta per esalare gli ultimi respiri prima di essere invasa dalla truppe napoleoniche. La nobiltà viziosa, la borghesia assetata di denaro sembrano coalizzati per rubare alla giovane protagonista i suoi sogni e il suo amore passionale, che sembra svanire in un gioco di scambi, di dubbi, di paure, e che  nello stesso tempo rimane profondo e sincero.

untitledInteressante è la presenza di una protagonista femminile in un romanzo storico: Maria Teresa si libera di tutte le imposizioni, tipiche dell’epoca e riesce a realizzare i suoi sogni tra mille pericoli e avventure.

Lo stile è semplice e la lettura scorre veloce. Si evidenziano alcune incongruenze (le carrozze a Venezia ad esempio) che, comunque non pregiudicano l’esito del libro.

51CpeqhKFPL__SX351_BO1,204,203,200_

Copertina flessibile: 104 pagine

Editore: Les Flâneurs Edizioni (17 gennaio 2017)

Collana: Les Flâneurs Edizioni

Lingua: Italiano

ISBN-10: 8899500509

ISBN-13: 978-889950050

 http://www.lesflaneursedizioni.it/imma-daniello/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...